Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti. Per ulteriore informazioni sull'utilizzo dei cookie e su come disabilitarli, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

image1 image2 image3
logotype

Incontro a Paluzza sui problemi respiratori del bambino

L'incontro si è tenuto venerdì 25 gennaio 2013, presso la sala convegni CESFAM a Paluzza. Alla serata hanno partecipato assieme a me Luigi Cortolezzis, presidente della Secab (Società Elettrica Coperativa Alto But), Franco Bardus, presidente dell'A.L.P.I. (vedi foto)

La patologia respiratoria è la più frequente del bambino. Si calcola che nella nostra Regione ogni anno vengano eseguite 40-50.000 visite ai bambini con problemi respiratori. Per quanto riguarda l' allergia, ormai un bambino su 4-5 ne soffre, con diverse manifestazioni in diversi organi: dall'eczema alla rinocongiuntivite, dall'asma all' orticaria. Mentre tutte le altre malattie sono in calo (tumori, cardio-vascolari, infettive), quelle respiratorie sono in continuo, inarrestabile aumento, tanto da essere diventata la quarta causa di morte nel mondo occidentale.

Canciani paluzza

Nel corso della serata si è parlato delle patologie respiratorie e allergiche del bambino, fornendo alcune nozioni pratiche per riconoscerle e trattarle. Inoltre è stato proiettato il video "Giorgio di Centa, un olimpionico asmatico" per insegnare agli asmatici e a chi ha difficoltà respiratoria a non sentirsi inferiori a nessuno e sapere che anche con queste patologie si può salire sui gradini più alti del mondo.

Condividi
2017  Udine Respira - Il progetto per la città di Mario Canciani  globbers joomla templates