Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti. Per ulteriore informazioni sull'utilizzo dei cookie e su come disabilitarli, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

image1 image2 image3
logotype

Inquinamento nelle scuole: i risultati

Pubblicati i risultati del primo anno dello studio CCM 2010 del Ministero della Salute sugli inquinanti delle scuole di Udine e dell’hinterland, di cui sono il referente. Sono stati testati e seguiti per un anno 288 bambini appartenenti ad 8 diverse scuole dell’area udinese. Per quanto riguarda i test clinici Il 41% degli alunni ha presentato un esame obiettivo positivo per almeno uno di questi segni: iperemia del faringe o della mucosa nasale, pallore della mucosa nasale, presenza di secrezioni nasali o riscontro di rumori (fischi o sibili) al torace. Il 37% degli alunni è risultato positivo alle prove allergiche eseguite mediante skin prick test per almeno un allergene. L’ossido nitrico, gas eliminato dai bronchi e fine marcatore di infiammazione bronchiale è risultato aumentato nel  19% dei bambini. La spirometria è risultata alterata nel 13% dei pazienti, considerato il parametro più sensibile, cioè il flusso attraverso le piccole vie aeree. Informazioni più dettagliate nel rapporto dello studio scaricabile qui.

Condividi
2017  Udine Respira - Il progetto per la città di Mario Canciani  globbers joomla templates