Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti. Per ulteriore informazioni sull'utilizzo dei cookie e su come disabilitarli, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

image1 image2 image3
logotype

INQUINAMENTI AMBIENTALI E RISCHI PER LA SALUTE

convegno settembre 2013

 

ABSTRACT DELLA MIA RELAZIONE SU “AMBIENTE E BAMBINI” 

I bambini sono i soggetti più a rischio per quanto concerne l’inquinamento pocihè hanno un maggiore quoziente respiratorio, si muovono molto di più e sono meno preparati a difendersi e a conoscere gli inquinanti rispetto all’adulto.

Nell’età pediatrica l’inquinamento che prevalentemente produce danni è quello atmosferico, che causa infezioni respiratorie recidivanti, asma e morte improvvisa nel lattante.

Il fumo passivo, prevalente fino a qualche decade fa, è attualmente in notevole calo, almeno nella nostra realtà, secondo gli studi che abbiamo appena ultimato.

Nella presentazione passerò in rassegna le peculiarità del bambino, gli studi che stiamo portando avanti, unici a livello nazionale, i loro risultati e le proposte per una diminuzione dell’inquinamento atmosferico, campo di nostra competenza.

Condividi
2017  Udine Respira - Il progetto per la città di Mario Canciani  globbers joomla templates