Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti. Per ulteriore informazioni sull'utilizzo dei cookie e su come disabilitarli, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

image1 image2 image3
logotype

AMBULATORI INFERMIERISTICI DI QUARTIERE

Lunedì 1 ottobre alle ore 18:30 presso la sala parrocchiale di Godia, ci sarà la presentazione del nuovo servizio: AMBULATORI INFERMIERISTICI DI QUARTIERE. 

Io parteciperò all'incontro in qualità di presidente della commissione comunale " Politiche sociali e diritti di cittadinanza", con la quale abbiamo istituito il servizio infermieristico. Saranno presenti il Sindaco Honsell, l’Assessore alle politiche sociali Corrias, il consigliere Mansi, la referente della raccolta firme Musumeci.

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di ampliare l’orario di apertura degli ambulatori di circoscrizione dall’attuale ora e mezza la settimana a 2 ore al giorno per 5 giorni la settimana .

I sei ambulatori infermieristici circoscrizionali sono attualmente aperti un’ora e trenta minuti alla settimana, sostanzialmente si rivolgono alle persone fragili ed economicamente svantaggiate a bassa complessità assistenziale, che spesso hanno difficoltà a raggiungere il distretto di via San Valentino.

Attualmente essi forniscono la misurazione della pressione, della frequenza cardiaca, della glicemia, iniezioni intramuscolari, medicazioni semplici, consigli sull’alimentazione ed educazione sanitaria.

Fermo restando il fatto che agli ambulatori di quartiere devono poter accedere tutti i cittadini indipendentemente dalla loro condizione economica e psico/fisica, è diventata una priorità per fronteggiare le esigenze socio-assistenziali provenienti dal territorio, dove è sempre più alta la percentuale di persone anziane o che vivono da sole.

Condividi
2017  Udine Respira - Il progetto per la città di Mario Canciani  globbers joomla templates